lunedì 7 dicembre 2009

64 - ascolta

Un amico, incontrato su una lunga, polverosa e sacra via, e poi mai più visto né sentito, scrive alla militanza del fiore e io, senza commentare il suo pensiero e le sue parole ma con gioia, ascolto e accolgo.

[...]
Ascolta, ho del materiale personale che mi piacerebbe condividere con voi... spiegami meglio il meccanismo se non ti disturba troppo... nel frattempo ti mando la poesia...ok?
sono contento di poter notare sempre più che il pensiero spirituale collettivo è orientato alla fantasia, al coraggio, alla profondità, ai sentimenti...al cuore...
ecco la poesia...
Emiliano Grassi


Foto di famiglia (presepe moderno)

"Brrr che freddo stasera,ma che fine ha fatto il bue e il suo fetore?"
- chiese Gesù bambino
"Ma quale bue,vado ad alzare la temperatura del radiatore"
- disse s.Giuseppe,nonchè babbo del Divino
E Maria,sposa di Giuseppe e madre del pargoletto:
"Aspetta, del risparmio energetico non hai letto?"
"E dei rischi che il pianeta va correndo?" - continuò lei
"Maria,non credo sia il caso di fare la foto di famiglia con la felpa e il cappotto direi ..."
" Eppoi la tradizione,l'immagine,il significato,che idea si faranno di noi..." - rispose il santo con sgomento
"Forse hai ragione tu,Beppe,mi domando cosa ci resta ancora da escogitare per far ricordare questo evento"
"E l'asino che ragliava come un treno carico d'aglio??"- si intromise curioso il Re neonato
"Non ricordi più figliuolo ora ha la laurea e a far politica è portato"
precisò s.Giuseppe e continuò mentre si appoggiava al suo bastone
"Amministra,cassa,vara e ogni tanto lo si vede anche in televisione"
"E i pastorelli,gli angeli,dove sono andati tutti quanti?"
chiese Gesù coi guanti
"Si sono trasferiti in città ormai,dove qualcuno s'è fatto ragioniere,
qualcun altro è presentatore di quiz e un altro è banchiere"
"Ma aspetta,c'è anche chi è economista,stagista,chi è interinale e chi soldato"
concluse il falegname che in volto parea decisamente rattristato
"Di tutto or dunque s'è perso il senso,il senno,il significato grandioso" - pianse la bellissima Maria
"Speriamo caro Beppe che l'umanità tutta finalmente colga il suo valore smisurato"
"Indipendentemente dal materiale impiegato e dalla tecnologia"
"Il suo valore per noi resterà intatto nel cuore e in tutta la sua semplicità testimoniato"
e fu subito magia...

Nessun commento:

Posta un commento