domenica 3 gennaio 2010

91 - sei poesie per Gaza, 6

Li vedreste cantare e ballare
nonostante le macerie
li vedreste con sorrisi smaglianti
nonostante il loro cuore sotto sale
li vedreste costruire scuole e case
che entro sera vedranno abbattute
li vedreste avanzare verso di voi
e schiudendo le palme delle mani
timidi offrirvi in dono
ciò che mai avreste sperato
di poter acquistare.

Nessun commento:

Posta un commento