lunedì 10 maggio 2010

Deserto

L’angelo abbraccia il soldato
l’angelo ha incrociato le rotte
dei conquistatori coloniali

L’angelo è bianco accecante
esplode in frammenti di polvere
sotto la ruota del blindato
sangue atlantico su sabbia rovente
nel deserto il boato

L’angelo ha scelto la parte
svelando il suo sesso di uomo
l’angelo si è fatto spuntare
file di denti di rettile
tra il piumaggio di ali

Portano in patrie le bare
nel deserto non si usano bare

Nessun commento:

Posta un commento