lunedì 22 novembre 2010

Cercando la lampadina

Cercando la lampadina nel buio della stanza
anche da in cima alla scala non si riesce a svitare

Non si riesce a riesumare la luce
dalla fossa dove è sprofondata
non si ferma la disfatta
dell'attesa che muore

Accade anzi che ora cadi dai gradini
e non c'è l'angelo ad afferrarti
come avresti sperato
ma ragni che attutiscono l'impatto
sformicolando tra le mani

Le piastrelle si sgretolano al contatto
la testa finisce in cantina
dove la festa è già iniziata da un pezzo
e la luce è tutta là dentro
detona nel colpo
esplode nell'occhio
arriva alle giunture delle braccia
che si stendono orizzontali
crocifisse

Tensione di fili elettrici in aperta campagna
ronzio acceso di corrente sui nervi
ci si posano i passeri per eccitarsi
e come cacano forte
per terra

Nessun commento:

Posta un commento