domenica 11 marzo 2012

Cosa sto scrivendo?

Che cosa sto facendo? Cosa sto scrivendo? Aspiro a un orizzonte più sperimentale, e intanto mi trovo a scrivere un discorso piano, regolare, facile. Penso all'indicibile e mi si sfila dalle dita il discorsivo. Forse con questi brevi racconti in versi sto prendendo la rincorsa nella radura per spingermi più in là nella foresta.

Nessun commento:

Posta un commento