martedì 8 aprile 2014

Il bello del male

Il bello del male
È che c'è n'è per tutti
Il bello cammina per strada
E tutti lo guardano
Perché c'è n'è per tutti
E non perde occasione 
E riluce sui denti
Come ogni altra cosa
Alla chiamata alle armi 
Dopo non manca nessuno