lunedì 23 maggio 2011

Ustica # 3

chernobyl fukushima venticinque anni dopo
s'alza la nube s'alza il polverone s'alza 
in volo il piccione viaggiatore
ti mando un messaggio di polvere e ali
per allevare l'uccello si deve dapprima
poi anche e stare attenti al e curare
si deve attenzione è necessaria ogni
il piccione non deve mai essere eccetera
inoltre è vitale che il pennuto stia
per quanto riguarda il volo e l'atterraggio e
anche le zampe hanno il loro eccetera
qualcosa nel becco ed il poi non
sarebbe opportuno che e che anche che non
se nelle ore notturne il piccione è solito
riguardo al ritorno è importante
non solo tecnica un approccio vitale
filosofia che sottesa alla pratica
istruiti da millenni a comunicare
il nutrimento quattro tre cinque volte si deve
il piccione è chiamato per nome nel caso
fedele fin dall'infanzia l'uccello si deve e poi eccetera
curare lo sviluppo della relazione parlare
la prima volta che è mandato poi torna che 
che torna dall'acqua dal mare dal fondo
che torna dal mare ha la parola
rametto d'ulivo nel becco
che il peggio è passato il piccione
il primo ritorno è sempre momento
soddisfazione vederlo tornare che che
naturale che noi siamo qui
aspettare volare tornare
con le parole che gli avevamo affidato
le parole di cui ci eravamo privati
legate alla zampa avevamo affidato
per dare senso alla cura
motivo di aspettare di
tornare

Nessun commento:

Posta un commento